giovedì, 8 Dicembre, 2022
HomeAttualitàVIDEO-Umiliata per i suoi studi a Catanzaro, colleghi e amici del 'Pugliese-Ciaccio'...

VIDEO-Umiliata per i suoi studi a Catanzaro, colleghi e amici del ‘Pugliese-Ciaccio’ ricordano Sara Pedri

“Ecco un altro splendido regalo per Sara e per noi famigliari ricevuto dall’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Non potevamo non condividerlo”. Lo scrive sui social Emanuela Pedri, la sorella della 32enne ginecologa forlivese Sara Pedri, scomparsa il 4 marzo 2021 in Trentino e in passato specializzatasi presso l’Università di Catanzaro.

“Le immagini sono accompagnate da due splendidi brani che tutti abbiamo ascoltato e cantato almeno una volta nella vita. Queste immagini rappresentano proprio i migliori anni della vita di Sara e dimostrano che il suo sorriso è rimasto nei cuori di chi l’ha amata”.

Slide
Slide

“Non è facile esprimere tante emozioni attraverso poche parole. Che questo nostro piccolo gesto, possa ricordarti per ciò che sei! Una nostra GRANDE Amica.
Una stupenda persona e una professionista assoluta. SARA, NON SEI SOLA!”

Ringraziamo tutto il team dell’ospedale di Catanzaro ‘Pugliese-Ciaccio’ per queste parole d’Amore e per le immagini che ci hanno tanto emozionato e commosso- scrive Emanuela Pedri. Un particolare e sentito ringraziamento va alla tutor di Sara la Prof.ssa Roberta Venturella per la sua costante vicinanza e per averci sempre sostenuto ed ‘abbracciato’ a distanza. Tu Roberta rimarrai per sempre la tutor di Sara e quell’immagine rimarrà dolcemente impressa nei nostri occhi e nel nostro cuore”- conclude Emanuela Pedri.

Leggi anche:

Trento, nuove battute di ricerca nel lago di Santa Giustina per la ginecologa scomparsa Sara Pedri

Umiliata per i suoi studi a Catanzaro, licenziato il primario della ginecologa scomparsa Sara Pedri

SEGUICI SUI SOCIAL

142,262FansLike
6,053FollowersFollow
390FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE