venerdì, 2 Dicembre, 2022
HomeCosenzaTamponi agli 'amici': Procura Paola chiede processo per ex direttore sanitario spoke...

Tamponi agli ‘amici’: Procura Paola chiede processo per ex direttore sanitario spoke Paola-Cetraro e altri 3 indagati

I legali degli indagati, hanno chiesto il proscioglimento con la motivazione che "il fatto non costituisce reato, essendo intervenuti numerosi provvedimenti del commissario che esortavano alla vaccinazione".

Peculato, truffa, falso e turbativa d’asta. Sono queste le ipotesi di reato che hanno portato il sostituto procuratore di Paola (CS), Teresa Valeria Grieco, in qualità di pm a chiedere il rinvio a giudizio per l’ex direttore sanitario dello spoke Paola-Cetraro, Vincenzo Cesareo, per Salvatore Pace, Nicola Lucieri e Franco Tripicchio. Tutti coinvolti nell’inchiesta della Procura di Paola che ipotizza anche presunti favoritismi sui tamponi e vaccini anti Covid.

La richiesta del pm è arrivata, nelle scorse ore, durante lo svolgimento dell’udienza preliminare davanti al Gup al quale, invece, i legali degli indagati, hanno chiesto il proscioglimento con la motivazione che “il fatto non costituisce reato, essendo intervenuti numerosi provvedimenti del commissario che esortavano alla vaccinazione”. Al termine di una breve camera di consiglio, il Gup ha emesso un “provvedimento interlocutorio” nel quale ha chiesto al pubblico ministero di modificare alcuni capi di imputazione. L’udienza, quindi, è stata aggiornata al prossimo 8 marzo.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,250FansLike
6,033FollowersFollow
392FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE