VIDEO – Spirlì: DAD per 2/3 settimane per la vaccinazione del personale della scuola, accordo raggiunto

Scuola chiusa Calabria Spirlì
- Advertisement -
Slider

Il presidente ff della Regione, Nino Spirlì ha fatto sapere che per poter procedere alla campagna di vaccinazione anti-covid le scuole calabresi di ogni ordine a grado sospenderanno la didattica in presenza e svolgeranno l’attività in dad per almeno due/tre settimane. Per quanto riguarda la tempistica precisa maggiori informazioni si avranno nelle prossime ore, di certo la data inizialmente prevista del 22 febbraio slitterà almeno di una settimana.

Sono in totale circa 59mila gli operatori della scuola che dovranno ricevere il vaccino e questo, ha precisato ancora Spirlì, richiederà il tempo necessario ma la Regione e gli istituti saranno pronti.
Al momento non è stata ancora ufficializzata la data precisa di avvio della campagna di vaccinazione. “Potrebbe essere lunedì o mercoledì della prossima settimana” – ha detto Spirlì.

La decisione – ha aggiunto- è stata presa a seguito della proficua interlocuzione avviata con i sindacati che rappresentanto il personale docente e non docente e con i rappresentanti dei dirigenti scolastici, dopo che per prima la Regione Calabria ha deciso di inserire queste categorie a rischio fra le prime da sottoporre a vaccinazione.