Sanità, annullate misure interdittive Scura e Cotticelli

- Advertisement -
Slider

Il Tribunale del riesame di Catanzaro ha annullato la misura dell’interdizione dai pubblici uffici per gli ex Commissari alla sanità calabrese Massimo Scura e Saverio Cotticelli. I due erano stati interdetti a seguito dell’inchiesta “Sistema Cosenza”, che la Procura di Cosenza ha aperto per far luce sul buco finanziario dell’Asp cosentina.

Secondo gli investigatori delle Fiamme Gialle, i bilanci dell’azienda sanitaria, dal 2015 al 2017, sarebbero stati falsificati per mascherare i conti non in ordine. In tutto sono 19 gli indagati.