giovedì, 18 Agosto, 2022
HomeCalabriaLa Procura di Catanzaro apre un'inchiesta sulla vicenda della lavoratrice nigeriana aggredita...

La Procura di Catanzaro apre un’inchiesta sulla vicenda della lavoratrice nigeriana aggredita a Soverato

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha aperto un’inchiesta sulla vicenda di Beauty, la lavoratrice di 25 anni, di origini nigeriane, aggredita dal suo datore di lavoro, titolare di un lido-ristorante di Soverato in provincia di Catanzaro, perché aveva chiesto di essere pagata. Lesioni personali, furto e minacce le ipotesi di reato.

La giovane, che ha ripreso e trasmesso la scena dell’aggressione in un diretta social, si è presentata ieri nella sede della Compagnia di Soverato accompagnata dal suo avvocato, Filomena Pedullà (a sinistra nella foto), per presentare denuncia.

Slide
Slide

Leggi anche:

Presa a calci perche voleva i suoi soldi: solo 200 euro invece dei 600 pattuiti per 10 ore al giorno come lavapiatti

SEGUICI SUI SOCIAL

142,069FansLike
5,791FollowersFollow
387FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE