domenica, 5 Dicembre, 2021
HomeAttualitàCovid Italia, situazione peggiora: Sicilia e Sardegna a rischio zona gialla entro...

Covid Italia, situazione peggiora: Sicilia e Sardegna a rischio zona gialla entro due settimane

Peggiora in Italia la situazione per quanto riguarda la pandemia da covid-19 spinta dalla diffusione della variante delta. Sono 3845 i comuni in cui si rileva almeno un caso, quasi 900 comuni in piu rispetto alla scorsa settimana. La circolazione del virus è soprattutto nelle fasce più giovani tra 10 e 29 anni“. Lo ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia.

Slide
02

La situazione è comunque peggiorata in pochi giorni e se la tendenza sarà confermata la Sicilia e la Sardegna rischiano di entrare in zona gialla prima della fine di agosto, addirittura entro due settimane.

Preoccupa la Calabria dove l’incidenza è sotto soglia con il 45,9 ma l’occupazione dei posti è al 6,6 in area medica e 3,3 in terapia intensiva. La Toscana ha 94,5 casi, ma mantiene sotto controllo la situazione ospedaliera: 2,2 pazienti in area medica, 3,3 in terapia intensiva. I parametri introdotti con il nuovo decreto del governo prevedono che si cambia fascia e dunque si entra in giallo se si verifica una di queste due opzioni oltre all’incidenza dei casi superiore a 50 settimanali: occupazione in area medica superiore al 15% oppure occupazione in terapia intensiva superiore al 10%.

(immagine di repertorio)

SEGUICI SUI SOCIAL

140,503FansLike
5,379FollowersFollow
327FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE