lunedì, 28 Novembre, 2022
HomeCalabriaZungri, minaccia i carabinieri: arrestato il 33enne Angelo Accorinti

Zungri, minaccia i carabinieri: arrestato il 33enne Angelo Accorinti

Vibo Valentia – Minaccia i carabinieri ed uno dei militari dell’Arma è costretto a ricorrere alle cure mediche. E’ successo a Zungri, nel Vibonese, dove i carabinieri hanno tratto in arresto Angelo Accorinti, 33 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine.
L’arresto è stato oggi convalidato dal Tribunale di Vibo Valentia che, quale misura cautelare, ha poi disposto per il giovane (difeso dall’avvocato Francesco Sabatino) l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per due volte a settimana. Angelo Accorinti è attualmente imputato a piede libero nel maxiprocesso ‘Rinascita-Scott’, insieme al padre Pietro Accorinti ed agli zii Giuseppe Accorinti e Ambrogio Accorinti, gli ultimi tre tutti detenuti ed indicati quali esponenti di spicco dell’omonimo clan di Zungri.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,253FansLike
6,013FollowersFollow
392FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE