Regionali, Zingaretti rinnova l’appello a Oliverio: “Ritiri la candidatura, prevalga l’unità”

«Attribuisco grande importanza al risultato della Calabria. La divisione del centro destra apre uno scenario nuovo, mettendoci nelle condizioni di poter competere e vincere con Callipo, una sfida che poche settimane fa sembrava impossibile». Così in una nota il segretario del Pd Nicola Zingaretti.
«Abbiamo due obiettivi davanti a noi: combattere e sconfiggere la ‘ndrangheta e sbarrare il passo alla peggiore destra emersa in Italia dopo il ventennio fascista. Per questo mi rivolgo a tutte le forze civiche e democratiche», prosegue Zingaretti.
Il segretario dem chiede poi a Oliverio di ritirare la propria candidatura e sostenere quella di Callipo: «Mi rivolgo in particolare a Mario Oliverio, al quale confermo stima politica e personale. Nei giorni scorsi più volte ha sostenuto di non aver detto ‘Oliverio o morte’. Gli chiedo di sostenere questo percorso di cambiamento e rinnovamento, anche al fine di non disperdere il lavoro svolto in questi anni», aggiunge Zingaretti.
«Un partito democratico forte e unito può contribuire in maniera decisiva alla vittoria. È il momento di far prevalere le ragioni dell’unità, come ci chiedono in tanti: dal movimento sindacale, a forze associative e del civismo, alle forze produttive», conclude il segretario dem.
Intanto non sembra trovare conferma la notizia circa la decisione di Mario Oliverio di accettare la proposta di Zingaretti e ritirarsi dalla corsa alla presidenza della regione.