VIDEO-Messina, nel portabagagli 20 kg di cocaina in arrivo dalla Calabria: 50enne arrestato

- Advertisement -
Slider

Messina, in arrivo da Villa San Giovanni con 20 kg di cocaina in auto: arrestato

La guardia di Finanza ha sequestrato agli imbarcaderi a Messina circa 20 chili di cocaina purissima nascosti a bordo di un’auto sbarcata dai traghetti provenienti da Villa San Giovanni. Arrestato un uomo di 50 anni.

Pubblicato da Calabria News su Sabato 17 ottobre 2020

La guardia di Finanza ha sequestrato agli imbarcaderi a Messina circa 20 chili di cocaina purissima nascosti a bordo di un’auto individuata nel corso dei controlli sui veicoli che sbarcano dai traghetti provenienti da Villa San Giovanni. Il proprietario della macchina, il cinquantenne G. R, è stato arrestato.

Insospettiti dal comportamento del conducente di un fuoristrada di grossa cilindrata, i finanzieri hanno deciso di perquisire la macchina. Grazie al fiuto dei cani antidroga Dia e Ghimly hanno trovato, in un doppiofondo creato nel vano portabagagli, 18 panetti di cocaina purissima, per un totale di 20 kg, che tagliati avrebbero potuto fruttare, alla vendita al dettaglio, oltre 2,7 milioni di euro.
Il corriere, L.G.R di 50 anni, di origine lucane ma residente nell’alessandrino, è stato quindi tratto in arresto in flagranza di reato per traffico di sostanze stupefacenti e successivamente sottoposto a custodia cautelare in carcere, in attesa di giudizio, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Messina.