x

x

sabato, 24 Febbraio, 2024
HomeAttualitàVIDEO-Buste paga "ritoccate" all'Annunziata, Occhiuto: Sono ladri, mi auguro vengano licenziati

VIDEO-Buste paga “ritoccate” all’Annunziata, Occhiuto: Sono ladri, mi auguro vengano licenziati

Sull’indagine in corso che riguarda 5 dipendenti dell’Azienda ospedaliera di Cosenza che si sarebbero ‘auto-liquidati circa 240mila euro di emolumenti non dovuti “ritoccando” le proprie buste paga direttamente attraverso il sistema informatico specifico, interviene con un video il presidente della regione, Roberto Occhiuto.

“È una notizia che è venuta fuori perché il commissario dell’Ao di Cosenza De Salazar, che ringrazio, ha denunciato alla Procura della Repubblica e alla Guardia di finanza questi ladri. Sì, perché sono ladri, i dipendenti delle aziende ospedaliere che rubano le risorse che sarebbero destinate agli ammalati. Questi hanno rubato cento, duecento, trecento mila euro, ora lo stabilirà la Procura della Repubblica, ma io sono disgustato da queste notizie anche perché mi faccio a pezzi ogni giorno per cercare di risollevare questo sistema sanitario che ho preso in mano da due anni e che, se fosse un paziente, dovremmo dire che era un paziente in coma”- da detto tra l’altro Occhiuto.

Slide
Slide
Slide

“Questi ladri dovrebbero sentirsi fortunati perché lavorano nella pubblica amministrazione in Calabria, in una regione dove ci sono moltissimi disoccupati e invece di lavorare con impegno, rubano risorse che altrimenti sarebbero destinate alle cure dei pazienti calabresi. Mi auguro che la Procura vada fino in fondo, che punisca questi comportamenti e mi auguro che vengano licenziati presto come è giusto fare”- ha sottolineato Occhiuto..

SEGUICI SUI SOCIAL

142,094FansLike
6,649FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE