x

x

lunedì, 17 Giugno, 2024
HomeAttualitàVIDEO-Anas e Comune di Marcellinara insieme per la raccolta dei rifiuti abbandonati...

VIDEO-Anas e Comune di Marcellinara insieme per la raccolta dei rifiuti abbandonati sulla SS 280

Le Squadre Anas sono impegnate questa mattina nella gestione della viabilità e per consentire gli interventi di rimozione dei rifiuti abbandonati, da parte del Comune di Marcellinara, lungo le piazzole sulla strada statale 280 ‘Dei Due Mari’ in provincia di Catanzaro. Le attività, eseguite in sinergia e collaborazione con il Comune – che si occuperà dello smaltimento – sono orientate al mantenimento del decoro e per contrastare l’abbandono illegale di rifiuti solidi urbani lungo la statale, al fine di prevenire pericoli per la viabilità, l’ambiente e la salute pubblica. Durante le operazioni di pulizia sono stati raccolti 3 camion di rifiuti di vario genere.

“Anas – si legge in una nota – è da sempre orientata al mantenimento del decoro lungo le strade di propria competenza e svolge di frequente interventi di pulizia con mezzi e fondi propri. L’incessante nonché illegale abbandono di rifiuti solidi urbani lungo le strade rende però questa attività sempre più difficoltosa e dispendiosa, assumendo particolare rilevanza durante il periodo estivo. Anas, società del Polo infrastrutture del Gruppo FS Italiane, ricorda le campagne di prevenzione per la sicurezza stradale “Quando guidi, Guida e Basta”, per il rischio incendi “La strada non è un posacenere” e contro l’abbandono degli animali sulle strade #AmamieBasta.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

Strade e mare sicuri – infine – grazie all’intesa tra Anas e Guardia Costiera. Anche quest’anno la campagna di sicurezza rivolta a segnalare le emergenze in mare è condivisa da Anas attraverso i pannelli elettronici a messaggio variabile presenti sulla rete stradale italiana e sui canali social istituzionali dell’azienda. “Per emergenze in mare chiama la Guardia Costiera”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE