x

x

domenica, 14 Aprile, 2024
HomeAttualitàVibo Valentia, riunione tavolo tecnico permanente valorizzazione del centro storico e commercio

Vibo Valentia, riunione tavolo tecnico permanente valorizzazione del centro storico e commercio

Si è riunito nelle scorse ore, al Comune di Vibo Valentia, il tavolo tecnico permanente per la valorizzazione del centro storico e il rilancio del commercio. I lavori, presieduti dall’assessore con deleghe ai Lavori pubblici e alle Attività produttive, Carmen Corrado, sono stati utili a fare il punto della situazione sui tanti temi di stretta attualità che riguardano il centro e sulle proposte avanzate per rendere maggiormente attrattivo e dinamico il “cuore” di Vibo Valentia, con l’obiettivo di porre le basi per incrementare i benefici sia per i cittadini che per le attività commerciali. All’incontro erano presenti tutte le sigle di categoria coinvolte nella concertazione: Camera di commercio, Cna, Confesercenti, Cnl, Pro loco, Ana Ugl, Confcommercio. Presenti inoltre la Polizia locale ed i presidenti delle commissioni consiliari Serena Lo Schiavo (Attività produttive) e Giuseppe Cuzzucoli (Urbanistica).

“Come voluto dal sindaco Maria Limardo – spiega l’assessore Corrado – abbiamo rinnovato la riunione del tavolo tecnico con l’obiettivo di istituzionalizzarlo e renderlo un appuntamento fisso, da tenere ogni due settimane. L’intenzione dell’amministrazione comunale è quella di mantenere vivo e costante il dialogo con le categorie dei commercianti al fine di analizzare volta per volta le problematiche che si presentano ed individuare le soluzioni migliori in maniera collegiale. In questa occasione sono stati molteplici gli argomenti trattati: dai cantieri in piazza Luigi Razza, piazza Buccarelli e piazza Martiri d’Ungheria, agli eventi che bisogna iniziare a programmare per tempo in vista della stagione estiva. La volontà emersa dal confronto, poi, è stata anche quella di rendere permanenti eventi che hanno catalizzato l’attenzione e la presenza della cittadinanza in maniera tale da costruire un percorso di crescita anche economica che offra punti di riferimento chiari per considerare Vibo Valentia un polo d’attrazione anche per l’hinterland. Abbiamo affrontato anche i temi legati al commercio ambulante, alla nuova sistemazione del mercato delle Clarisse sul quale a breve partiranno i lavori di messa in sicurezza, o la necessità della creazione di nuovi parcheggi ripensando l’ipotesi di un multipiano.

Slide
Slide
Slide

Partendo dall’analisi dello stato dei fatti e dei fattori che maggiormente influenzano, in negativo, l’andamento delle attività produttive, come ad esempio la sempre più pressante denatalità, abbiamo discusso anche di progetti che nel medio e lungo periodo possano rappresentare uno sbocco duraturo e creare un fermento culturale ed economico, come ad esempio l’ipotesi di una Università del gusto per valorizzare il settore enogastronomico. Ma l’aspetto di maggiore importanza – conclude l’assessore Corrado – è la consapevolezza che bisogna remare tutti dalla stessa parte, perché ogni iniziativa ha come unico obiettivo l’accrescimento del livello socio-economico-culturale della città di Vibo Valentia. Con questo spirito ci siamo dati appuntamento alle prossime settimane per approfondire alcune delle tematiche affrontate, cercando di dare quelle necessarie risposte concrete a breve, medio e lungo termine”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,083FansLike
6,748FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE