mercoledì, 25 Maggio, 2022
HomeAttualitàVescovi Calabria: amarezza e sconcerto, non attivati processi cambiamento sanità

Vescovi Calabria: amarezza e sconcerto, non attivati processi cambiamento sanità

Catanzaro – “E’ necessario ed urgente far sentire la nostra voce, a nome della gente calabra, per una politica di valore e di competenza, convinti che la Chiesa non può tacere e stare solo a guardare”. E’ quanto emerso in occasione dei lavori, che si sono svolti da remoto a causa delle limitazioni imposte dalla pandemia, della seduta invernale della Conferenza episcopale Calabria. “A questo proposito – è detto in una nota dei vescovi calabresi – si è dato incarico al presidente della Cec mons. Vincenzo Bertolone di preparare, facendo sintesi dei suggerimenti di tutti i vescovi, un messaggio per la prossima Quaresima che sia di richiamo per tutti i politici, il mondo imprenditoriale e le istituzioni socio-culturali, affinché si prediliga il bene comune.
“Altro argomento affrontato nel corso della sessione è stato quello della situazione della sanità in Calabria, da anni commissariata, che desta molta preoccupazione perché il diritto di cura dei cittadini calabresi è a rischio. Mons. Francesco Savino, vescovo delegato, ha manifestato amarezza e sconcerto, condivisi dai confratelli, a causa di una politica che dà l’illusione di ascoltare, non attivando concretamente processi di cambiamento a favore della collettività, una politica preoccupata spesso di appagare le esigenze di parte, ignorando i disagi e le sofferenze della povera gente e dei comuni cittadini”.
“Nel richiamare, quindi – è detto ancora nella nota – l’importanza dell’adesione alla campagna di vaccinazione, formulando l’auspicio che la stessa proceda speditamente senza trascurare gli emarginati, gli ultimi e le popolazioni del mondo costrette in condizioni di miseria e povertà, i vescovi calabresi hanno ribadito la propria piena disponibilità a sottoporsi a vaccinazione, invitando la comunità ecclesiale ed il popolo di Dio a fare altrettanto senza remore, nell’incondizionato rispetto dei tempi e delle modalità del piano medesimo”.
(foto di archivio)

SEGUICI SUI SOCIAL

141,820FansLike
5,709FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE