giovedì, 29 Settembre, 2022
HomeAttualitàVaccino, anche la nostra Regione all'attenzione dell'antimafia per numero di 'furbetti'

Vaccino, anche la nostra Regione all’attenzione dell’antimafia per numero di ‘furbetti’

“Con che coscienza la gente salta la fila?”. Lo ha detto nel corso della conferenza stampa di ieri il Premier Mario Draghi. “Un 35enne non può pensare di prendere la dose di vaccino a chi dal Covid rischia di essere ucciso, le persone fragili o over 75”- ha aggiunto.

E quello dei “salta fila” sta diventando un vero caso nazionale tanto che si è acceso anche il faro della Commissione parlamentare antimafia, con il presidente, Nicola Morra, che ha richiesto gli elenchi dei nominativi dei vaccinati in Sicilia, Calabria, Campania e Valle d’Aosta dove il numero degli iscritti nella categoria ‘altro’» è ben oltre la media nazionale.

Slide
Slide

(foto repertorio)

SEGUICI SUI SOCIAL

142,269FansLike
5,951FollowersFollow
388FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE