x

x

lunedì, 17 Giugno, 2024
HomeCronacaUsura: due soggetti di Isola Capo Rizzuto arrestati dalla GdF. Sequestro beni...

Usura: due soggetti di Isola Capo Rizzuto arrestati dalla GdF. Sequestro beni per oltre 170Mila euro

Oggi, personale della Guardia di Finanza Nucleo Polizia Economico-Finanziaria di Crotone ha dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare, personale e reale, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro – Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di due soggetti di Isola Capo Rizzuto (KR), per la ritenuta sussistenza dei gravi indizi in ordine ai reati di usura e tentata estorsione aggravati dal metodo e dalla finalità mafiosi

Per gli indagati è stata adottata la misura della custodia cautelare in carcere e, contestualmente è stato emesso il sequestro preventivo del profitto derivante dai reati, per gli importi, rispettivamente, di oltre 150mila euro e di 27mila euro per ciascuno degli indagati.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

L’attività investigativa, delegata alla Guardia di Finanza Nucleo Polizia Economico-Finanziaria di Crotone, ha consentito di delineare (nella fase delle indagini preliminari, che necessita della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa) l’ipotesi accusatoria, secondo la quale i due indagati avrebbero concesso crediti di denaro a tassi usurari anche ad imprenditori del territorio in difficoltà economica, e in un caso avrebbero posto in essere una intimidazione per la riscossione del credito usurario. Il procedimento per l’ipotesi di reato è attualmente nella fase delle indagini preliminari.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE