x

x

sabato, 13 Luglio, 2024
HomeCatanzaroUn anno fa la tragedia della famiglia Corasoniti a Catanzaro: Morirono tre...

Un anno fa la tragedia della famiglia Corasoniti a Catanzaro: Morirono tre fratelli di 12, 14 e 22 anni

E’ ancora vivo il ricordo ad un anno esatto dalla terribile tragedia che ha colpito la famiglia Corasoniti, a Catanzaro. Drammatiche le sequenze: In un appartamento situato nel quartiere Pistoia (composto da palazzi popolari di sei piani, tutti uguali), a causa di un rogo morirono tre giovani: Mattia, 12 anni, Aldo, 14, e Saverio, 22, quest’ultimo affetto da autismo. Rimasero bloccati tra le fiamme. Il rogo divampò in piena notte

Niente poterono fare i genitori, Rita e Vitaliano. Rita Maffei e un’altra figlia di soli 10 anni furono portate, in gravi condizioni, nei centri per grandi ustionati di Bari e Napoli. Vitaliano e un altro figlio di 16 anni finirono in rianimazione, intubati, in condizioni critiche.
A chiamare i soccorsi furono le vicine di casa. Una storia tormentata, quella vissuta dai Corasoniti: nel 2016 erano stati costretti a lasciare l’appartamento popolare in cui vivevano, non molto lontano da quello in cui si è poi consumata la tragedia. Dopo una serie di vandalismi e minacce subite, l’amara sorpresa al rientro dopo una giornata al mare: la casa era stata occupata da abusivi. Dovettero cercare una nuova sistemazione. Dopo una lunga polemica, i Corasoniti riuscirono ad ottenere quell’appartamento in cui si sarebbe poi consumata la tragedia.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

La Procura di Catanzaro ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per incendio colposo, omicidio colposo e lesioni personali colpose. Ma su quanto accaduto resta ancora il mistero. Forse un corto circuito, forse il rogo è stato appiccato da qualcuno per vendetta.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE