x

x

martedì, 18 Giugno, 2024
HomeAttualitàUltimo weekend di luglio con temporali e grandine al Nord, spinta anticiclonica...

Ultimo weekend di luglio con temporali e grandine al Nord, spinta anticiclonica africana verso il Sud

L’ultimo weekend di luglio non sarà banale: sono attesi dei temporali a tratti forti al Nord e 38°C al Sud. In un altro periodo storico, diciamo semplicemente 40 anni fa, avremmo avuto una sensibilità maggiore per un tempo così incerto ed instabile. Nel 2023, all’epoca dei cambiamenti climatici, tutto sembra normale se non raggiungiamo almeno 45 gradi e non sono previste grandinate furiose.
Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, ricorda però che anche fenomeni meno intensi, rispetto a quelli estremi registrati nelle ultime 3 settimane, meritano attenzione: ecco che, consultando minuziosamente le mappe meteorologiche, si scopre un’importante insidia pomeridiana-serale per il Nord Italia. Un ciclone centrato sulla Scozia invierà aria più instabile nordatlantica verso le regioni alpine: dal pomeriggio scoppieranno diversi temporali in montagna al Nord che potrebbero raggiungere in serata le pianure di Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Questi fenomeni, alimentati dall’elevata umidità presente in Pianura Padana, potrebbero essere a tratti intensi con grandine di ‘grandi’ dimensioni; ricordiamo infatti la classificazione dei chicchi di grandine: la grandine viene definita ‘piccola’ se il diametro è minore di 1,9 cm, ‘grande’ se compreso tra 1,9 e 4,45 cm, ‘molto grande’ tra 4,45 e 6,99 cm e ‘gigante’ se il diametro è maggiore di 6,99 cm.

Intanto, se al Nord arriveranno dei temporali con locali grandinate tra la sera del sabato e la mattina della domenica, al centro staremo decisamente bene, mentre al Sud la spinta anticiclonica africana tornerà a far parlare di sé, seppur per poco tempo: sono attese massime fino a 38 gradi ad Agrigento, Oristano e Siracusa, 37°C a Catania, Foggia e Ragusa. Insomma, un ultimo weekend di luglio da seguire con attenzione poi il mese di agosto potrebbe iniziare con ancora un po’ di instabilità e rovesci al Nord, ma con temperature meno africane al Sud. Il 2023 ci sorprende sempre.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

NEL DETTAGLIO
Domenica 30. Al Nord: soleggiato con qualche temporale forte fino al mattino sulle Alpi in sconfinamento alle pianure adiacenti. Al Centro: soleggiato con temperature in ulteriore leggero aumento. Al Sud: bella giornata con temperature molto calde specie sulle Isole Maggiori.
Lunedì 31. Al Nord: soleggiato, acquazzoni pomeridiani sui rilievi. Al Centro: bella giornata, isolati rovesci sui rilievi. Al Sud: bella giornata con temperature calde.
TENDENZA: nuova settimana all’insegna di temperature nella norma e di qualche temporale frequente al Nord.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE