lunedì, 3 Ottobre, 2022
HomeCalabriaUcciso a colpi di fucile mentre rientrava a casa: 30enne raggiunto al...

Ucciso a colpi di fucile mentre rientrava a casa: 30enne raggiunto al torace e alla schiena muore in ospedale

Omicidio nelle campagne di Dinami, nel Vibonese. La vittima é un trentenne della frazione ‘Monsoreto’, Alessandro Morfei, con precedenti per droga. Morfei é stato assassinato con alcuni colpi di fucile mentre stava percorrendo, alla guida del proprio trattore, una strada di campagna dopo avere concluso il lavoro nei campi. L’uomo è stato raggiunto dai colpi sia all’addome che al torace e alla schiena. L’omicidio risale a ieri sera.

A sparare è stata una persona appostata lungo la strada e che si è avvicinata alla vittima nel momento in cui è passata alla guida del trattore. Morfei non é morto all’istante ma poco dopo il ricovero nell’ospedale di Vibo Valentia.

Slide
Slide

Le indagini sull’omicidio, condotte dai carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, sono dirette dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia. Riguardo il movente, al momento, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,268FansLike
5,972FollowersFollow
388FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE

Blitz a Crotone i NOMI

Blitz a Crotone: i NOMI degli indagati

L’operazione di questa mattina, riguardante l’articolazione criminale denominata "locale di ‘ndrangheta di Mesoraca"...