giovedì, 11 Agosto, 2022
HomeCalabriaTelegramma di Pittelli a Sansonetti: “Mi lascio morire contro questa ingiustizia mostruosa”

Telegramma di Pittelli a Sansonetti: “Mi lascio morire contro questa ingiustizia mostruosa”

L’avvocato Giancarlo Pittelli detenuto nel carcere di Melfi ha iniziato lo sciopero della fame a oltranza. L’ex senatore di Forza Italia, imputato nel processo “Rinascita-Scott” per concorso esterno in associazione mafiosa, l’ha comunicato attraverso un telegramma inviato al direttore de Il Riformista Piero Sansonetti. “Porterò – ha scritto Pittelli- lo sciopero della fame fino alle estreme conseguenze contro una ingiustizia mostruosa”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,040FansLike
5,777FollowersFollow
387FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE