domenica, 28 Novembre, 2021
HomeAttualitàSuper green pass, Unilavoro Pmi: Misure varate dal Governo prevengono e ostacolano...

Super green pass, Unilavoro Pmi: Misure varate dal Governo prevengono e ostacolano quarta ondata covid

L’uso del vaccino e del Green pass nella lotta alla diffusione al Coronavirus continua a creare spaccature e tensioni profonde.
Da una parte i sostenitori del vaccino che continuano ad avanzare ipotesi, proposte e provvedimenti utili a risolvere le aporie di cui soffre questo momento storico, dall’altra parte, una comunità piccola, ma pur sempre rappresentativa, che continua a sostenere l’importanza di non cedere a quello che ritengono essere un terribile complotto.

02
02

I no vax hanno paura di essere raggirati e resi vittime di una strana macchinazione, di cui, oltretutto, non conoscono i limiti. Per questa ragione, evidenzia Sebastiano Guzzi, Vice Presidente Nazionale Uniavoro Pmi, invocano la libertà.
Intanto risale il numero dei contagi, si registrano altri decessi, aumentano i ricoveri in ospedale e questi ultimi si fanno carico di un peso non indifferente.
Questa situazione, prosegue Guzzi, continua a destare forte preoccupazione. Tra i nuovi positivi, che arrivano in ospedale, prevalgono ancora, stando ai dati dell’ISS i non vaccinati.
Noto il caso della famiglia no vax travolta dal Covid. E’ accaduto a Trieste, dove ad infettarsi è stata prima una giovane madre di 45 anni, ora ricoverata e intubata nell’ospedale Borgo Trento a Verona, poi il marito ed infine la madre, di 68 anni, anche lei ricoverata in gravi condizioni.
Una storia straziante e per certi versi incomprensibile, che racconta un evento tragico, e che, sottolinea Guzzi, mette in luce una situazione assurda che esige soluzioni immediate.
Trovo inconcepibile, prosegue Guzzi, questo atteggiamento di leggerezza e di incoscienza. Chi si vaccina, oltre a proteggere se stesso, protegge gli altri, soprattutto le persone più fragili. Questa posizione risoluta e inflessibile è estremamente discutibile e comprendo le motivazioni di chi non intende più giustificare.
Ho sempre ritenuto, e ribadisco ancora, che sia necessario agire con rigore. Il Governo, per far fronte a queste problematiche, ha varato nuove disposizioni.
Obbligo vaccinale e terza dose; estensione dell’obbligo del vaccino a nuove categorie; istituzione del Super Green pass a partire dal 6 dicembre; rafforzamento dei controlli e campagne promozionali sulla vaccinazione.
Sono questi i quattro ambiti di intervento previsti nel decreto legge che detta “misure urgenti” per evitare che la pandemia dilaghi e il Paese si fermi.
Il super green pass e le nuove misure, conclude Guzzi, serviranno a preservare la nostra libertà e la sicurezza di chi si ha riposto la propria fiducia nella scienza e nella medicina.

(c.s.)

SEGUICI SUI SOCIAL

140,483FansLike
5,379FollowersFollow
327FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE