Studenti residenti a Stefanaconi respinti per paura covid all’Istituto Alberghiero di Vibo

- Advertisement -
Slider

Vibo, all'istituo alberghiero respinti gli studenti di Stefanaconi: scoppia la polemica

All'istituto alberghiero di Vibo Valentia, per decisione del preside Pasquale Barbuto, è stato vietato l’ingresso agli studenti provenienti da Stefanaconi, dove si sono registratri alcuni casi di contagio da covid. Il preside ha invitato i ragazzi a tornare solo muniti di autocertificazione che attesti di non aver avuto contatti con le persone infette. Sul fatto è intervenuto il sindaco di Stefanaconi Salvatore Solano.

Pubblicato da Calabria News su Mercoledì 23 settembre 2020

Vibo Valentia – Gli studenti provenienti da Stefanaconi, dove è in atto un focolaio covid, non potranno entrare in classe all’Istituto Alberghiero di Vibo Valentia. Per loro il preside Pasquale Barbuto è pronto a riaprire le porte solamente se presenteranno un’autocertificazione che attesti di non aver avuto contatti negli ultimi 14 giorni con persone positive al virus.

Una simile decisione ha immediatemente fatto scattare proteste e polemiche da parte delle famiglie, degli studenti ma anche del sindaco di Stefanaconi e presidente della Provincia, Salvatore Solano.