Strage a Paola, la Procura della Repubblica vuole vederci chiaro: aperta un’inchiesta

Paola 4 morti

Paola (CS) – Sull’incredibile tragedia di oggi in cui sono morte quattro persone, in un magazzino di loro proprietà, a cause delle esalazioni di mosto, il procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni ha detto all’Ansa che “Il locale in cui le quattro vittime stavano preparando il vino non era sufficientemente arieggiato”.

La Procura di Paola ha avviato un’inchiesta su quanto è accaduto. Sul posto si è recato il sostituto procuratore Antonio Lepre. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Paola.
Tre delle vittime sono state trovate all’interno della vasca mentre una quarta era posizionata quasi all’esterno del locale forse nel tentativo estremo di uscire. A poca distanza è stata trovata invece la donna priva di coscienza che è stata soccorsa e trasporta in elisoccorso nell’ospedale di Cosenza.