x

x

martedì, 23 Aprile, 2024
HomeCalabriaSpingono auto in panne ma vengono investiti e uccisi su viadotto: Erano...

Spingono auto in panne ma vengono investiti e uccisi su viadotto: Erano due camerieri di 23 e 60 anni

Sono stati travolti in pieno, mentre spingevano la loro auto in panne, da una Bmw che transitava sul viadotto calabrese dove la loro auto si era fermata: per Bruno Vavalà di 23 anni e Nicola Callà di 60 anni, non c’è stato scampo. Feriti anche gli altri due passeggeri che erano a bordo della Peugeot 204. Le vittime di questo incidente avvenuto questa mattina presto – presso il Comune di Simbario – sono due camerieri che avevano appena finito di lavorare a un banchetto di nozze. Uno dei due è stato addirittura sbalzato giù dal cavalcavia per la violenza dell’impatto.

L’ incidente è avvenuto dieci minuti prima delle quattro del mattino, le vittime sono di Serra San Bruno (Vibo Valentia). Sul posto sono intervenute diverse ambulanze il cui personale non ha potuto fare altro che constatare il decesso dei due serresi e prestare le cure agli altri due, originari di Soriano. I carabinieri della compagnia di Serra San Bruno e della Stazione di Simbario stanno svolgendo le indagini sulla dinamica del sinistro, mentre per il recupero del cadavere di Vavalà si è reso necessario l’intervento, particolarmente complicato, dei vigili del fuoco. La circolazione è rimasta bloccata per ore.

Slide
Slide
Slide

La Trasversale delle Serre, dove è avvenuto l’impatto tra la Peugeot in panne e la Bmw in transito, è stata già diverse volte in passato teatro di incidenti. Quattro anni fa – era infatti la mattina del 23 giugno 2019 e più o meno lo stesso orario – a perdere la vita furono tre giovani di Soriano, di ritorno da una festa in discoteca a Soverato. Solo uno di loro riuscì a salvarsi. A Capodanno di quest’anno, poi, un altro tragico schianto con la morte di un 32enne. Adesso questo nuovo, terribile, incidente avvenuto nei pressi dell’uscita del Comune di Simbario a poca distanza da una delle gallerie che caratterizzano quel tratto. Secondo quanto è stato possibile apprendere, pare che le due vittime, che stavano facendo rientro a Serra San Bruno insieme agli altri occupanti, tutti di ritorno da un matrimonio in un comune dello Ionio Reggino dove avevano prestato servizio come camerieri, a qualche chilometro dalla loro destinazione finale, hanno avuto un problema con l’auto, una Peugeot 204. Sono scesi per metterla in sicurezza e proprio mentre la stavano spingendo in due sono stati investiti in pieno dalla Bmw, forse a causa di una visibilità esigua. Nell’impatto una delle due vittime è finita giù dal viadotto, precipitando per circa una decina di metri. Immediata la chiamata alla sala operativa del 118 da parte dei presenti.
(Ansa)

SEGUICI SUI SOCIAL

142,054FansLike
6,779FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE