Solo cinque Regioni italiane hanno fatto registrare un peggioramento: da noi Rt è a 1,07

- Advertisement -
Slider

La Calabria è tra le cinque regioni italiane, assieme alla provincia autonoma di Trento, che, nella settimana di rilevamento dal 7 al 13 settembre, hanno fatto registrare l’indice Rt (ovvero il dato sulla trasmissibilità del coronavirus) superiore a 1.

Secondo quanto emerge dal monitoraggio settimanale dell’Istituo superiore di sanità e Ministero Salute la nostra regione ha raggiunto Rt 1,07.
Le altre regioni sono la Liguria (Rt 1.32), la Puglia (Rt 1.13), la Sicilia (Rt 1.08), il Friuli (Rt 1.11).
Secondo quanto emerge dal monitoraggio apartire da giugno,probabilmente per effetto delle riaperture del 4 e 18 maggio e del 3 giugno, a livello nazionale si è notato un leggero ma costante incremento dell’indice di trasmissione nazionale (Rt) che ha superato la soglia di 1 intorno al 16 agosto 2020.
Tornando alla rilevazione della settimana dal 7 al 13 settembre le regioni con l’Rt migliore sono: il Lazio (0,54), la Valle d’Aosta (0,61) e il Piemonte (0,69). Stando al monitoraggio, la Lombardia è la Regione con il maggior numero di casi nel periodo di riferimento (103621), seguita da Piemonte (33988), Emilia (3363), Veneto (24996), Lazio (13416), Toscana (12958), Liguria (11952).