x

x

sabato, 22 Giugno, 2024
HomeCosenzaSequestro preventivo dell'area di oltre 10 ettari su cui sorge l’autodromo di...

Sequestro preventivo dell’area di oltre 10 ettari su cui sorge l’autodromo di Tarsia

Al sequestro, in località “Scuse – Scorciapecora”, si è giunti a seguito di un’attività che nel tempo ha visto impegnate le diverse forze di polizia in accurate indagini.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto (CS), della Stazione Territoriale di Terranova da Sibari e gli uomini del Commissariato di polizia di Castrovillari hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Castrovillari, di una vasta area adibita ad autodromo nel territorio del comune di Tarsia.

Al sequestro degli oltre dieci ettari di superficie, in località “Scuse – Scorciapecora”, si è giunti a seguito di un’attività che nel tempo ha visto impegnate le diverse forze di polizia in accurate indagini.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

Nel fondo, dove era stato realizzato un autodromo, nelle disponibilità di un uomo del luogo, sono state accertate diverse violazioni alla normativa ambientale in quanto l’area, posta in prossimità del lago di Tarsia e ricadente nella fascia di rispetto di 150 metri dal fiume Crati, è sottoposta a vincolo paesaggistico/ambientale.

In particolare, si è accertato che all’interno dell’area, in parte privata in parte di proprietà comunale e demaniale, oltre alla pista sono state realizzate anche opere edilizie, quali fabbricati in calcestruzzo e in metallo, in assenza di autorizzazioni.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE