x

x

sabato, 24 Febbraio, 2024
HomeCronacaSequestri a tappeto dei Nas nel Reggino

Sequestri a tappeto dei Nas nel Reggino

Durante una serie di controlli disposti dal Comando carabinieri per la Tutela della Salute, sono state rilevate, dai Carabinieri del Nas di Reggio Calabria, delle irregolarità in diverse attività commerciali.

In una macelleria di Gioia Tauro, sono stati posti sotto sequestro amministrativo ben 15 kg di preparati carnei privi di indicazioni riferite alla rintracciabilità. Sono state riscontrate, inoltre, carenze igienico-sanitarie e strutturali, nonché la mancata predisposizione di procedure atte a riscontrare la contaminazione batterica degli alimenti. A Palmi, in un caseificio del luogo, invece, mancava l’aggiornamento delle schede del manuale di autocontrollo H.A.C.C.P., nonché la mancata predisposizione di procedure atte a riscontrare la contaminazione batterica degli alimenti.

Slide
Slide
Slide

Per concludere, in una macelleria di Seminara, i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro amministrativo tre carcasse di ovino prive di bollatura e certificazione sanitaria di provenienza. Il valore degli alimenti sottoposti a vincolo è di circa 500,00 euro.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,095FansLike
6,649FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE