x

x

domenica, 26 Maggio, 2024
HomeAttualitàSeminario per le imprese presso il centro servizi Lameziaeuropa: parte l'Academy Paideia

Seminario per le imprese presso il centro servizi Lameziaeuropa: parte l’Academy Paideia

Promosso da Lameziaeuropa in collaborazione con Profexa Consulting e Solving si è svolto presso il Centro Servizi Lameziaeuropa, nella gremita Sala Verde, il seminario e focus group con le aziende sul tema “Le due grandi risorse per il successo aziendale: Collaboratori competenti e Risorse finanziarie per investire”. Ai lavori, introdotti da Tullio Rispoli dirigente Lameziaeuropa, che ha portato i saluti del Sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro, e moderati da Manuel Pulella Senior Advisor Profexa Consulting, hanno partecipato in maniera interattiva numerosi imprenditori e responsabili aziendali, professionisti e tecnici, segnale questo di una forte necessità di supporto da parte delle imprese e contemporanea volontà di crescita delle stesse.
Attraverso il seminario è stato fatto il primo importante passo per la creazione dell’Academy Paideia presso il Centro Servizi Lameziaeuropa un luogo dove poter formare le competenze che servono per il futuro delle aziende del nostro territorio. Il progetto nasce dalla collaborazione tra LameziaEuropa e Profexa Consulting, società di consulenza di direzione che da 25 anni collabora con il mondo delle imprese per supportare le organizzazioni nella loro crescita, incrementando le performance dei collaboratori e delle aziende stesse.

L’Academy avrà l’obiettivo di analizzare le necessità formative delle aziende del territorio, attraverso una serie di momenti di confronto con tutti gli stakeholder, imprese, associazioni, istituzioni e di approfondire il gap esistente tra domanda e offerta di lavoro soprattutto in termini di competenze necessarie alle imprese per sviluppare al meglio il proprio business. In base a queste necessità, si costruiranno una serie di percorsi formativi a disposizione delle imprese che daranno vita alla Academy con costi quasi azzerati grazie alle diverse possibilità di finanziamento a fondo perduto disponibili per le imprese.
Il Presidente di Unindustria Calabria, Aldo Ferrara, ha sottolineato l’importanza e la necessità di fare rete tra le imprese, l’urgenza di individuare un percorso di sviluppo delle competenze necessarie per sostenere le imprese del territorio per far sì che i giovani possano trovare uno sbocco occupazionale a sostegno della crescita dell’economia locale. Ha poi presentato i numerosi progetti che Unindustria Calabria sta portando avanti per raggiungere questi obiettivi, progetti spesso all’avanguardia tra le strutture Confindustriali a livello italiano.
Il Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone Pietro Falbo anche attraverso gli indicatori economici emersi nell’ultimo rapporto sull’economia del territorio ha portato un esempio concreto di collaborazione tra imprese e istituzioni grazie all’attività di stimolo progettuale e partecipazione attiva in numerosi progetti che supportano le aziende e le comunità del territorio ed ha ricordato come le capacità, creatività, impegno dei Calabresi siano di gran lunga più forti delle avversità che un territorio come la Calabria non lesina a chi vuole fare impresa, sia sul piano delle infrastrutture che della legalità. Il Presidente di Lamezia Europa Leopoldo Chieffallo ha sottolineato l’importanza del Centro Servizi luogo attrezzato a disposizione del mondo delle imprese, di fare rete tra le imprese e di fornire tutti gli strumenti a supporto delle iniziative imprenditoriali insediate ed insediande nell’area industriale lametina.

Slide
Slide
Slide

Si è poi entrati nel vivo della presentazione del progetto Academy. Raffaele Ferragina, General Manager di Profexa Consulting, società che nasce a Bologna da un imprenditore Catanzarese e che ha da poco aperto una propria sede proprio nella città di Catanzaro, ha presentato una serie di casi di successo di Academy aziendali che Profexa ha creato per settori diversi in tutta Italia e ha coinvolto tutti i partecipanti in un dialogo, un confronto costruttivo e molto partecipato che ha dimostrato ancora una volta la vitalità del tessuto aziendale del territorio. Franco Anastasi, amministratore di Solving srl, ha presentato le numerose opportunità di finanziamenti a fondo perduto che le imprese oggi hanno a disposizione per sostenere la propria attività di sviluppo ed ha evidenziato che l’approccio alla finanza agevolata tuttavia deve essere cauto e soprattutto affiancato da una corretta analisi iniziale per cui la ricerca del finanziamento deve essere conseguente all’idea imprenditoriale.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE