venerdì, 2 Dicembre, 2022
HomeCalabriaSei persone denunciate nel reggino: percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza

Sei persone denunciate nel reggino: percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza

Succede a Palmi. I carabinieri hanno denunciato sei persone, di età compresa tra i 30 e i 60 anni, per indebita percezione del reddito di cittadinanza. Dal 2019 la cifra illecitamente percepita, accertata nel corso delle indagini dai militari, ammonterebbe a circa 75mila euro.

Nello specifico, dall’esame dei dati documentali acquisiti, gli investigatori avrebbero riscontrato che i soggetti hanno nel tempo percepito il sussidio fraudolentemente, omettendo volontariamente di dichiarare all’atto della domanda, di essere sottoposti a misure cautelari o di essere stati condannati alla pena accessoria dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Slide
Slide

I risultati dell’indagine sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Palmi e all’Inps per l’interruzione dell’elargizione del sussidio ed il recupero delle somme illegalmente percepite. I soggetti in questione erano già noti alle Forze dell’Ordine.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,250FansLike
6,033FollowersFollow
392FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE