x

x

domenica, 26 Maggio, 2024
HomeCalabriaRoma, confiscati beni per 1 mln di euro a tre fratelli calabresi...

Roma, confiscati beni per 1 mln di euro a tre fratelli calabresi legati alla ‘ndrangheta

Tre fratelli di origini calabresi, stanziati da tempo a Roma, hanno subito il sequestro di beni del valore di circa un milione di euro, eseguito dalla Divisione Anticrimine della questura della Capitale. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Roma, Sezione delle Misure di Prevenzione, in base al Codice Antimafia, su proposta del questore di Roma.

I beni, sequestrati lo scorso novembre durante un’operazione contro l’accumulo illecito di patrimoni da parte di organizzazioni criminali, includono sei immobili (cinque a Roma e uno a Siderno), oltre a quasi centomila euro in contanti, una polizza assicurativa da 80mila euro e disponibilità finanziarie pari a 35mila euro.

Slide
Slide
Slide

Il decreto prevede anche l’applicazione della sorveglianza speciale per due anni, a causa dell’alta pericolosità sociale dei fratelli, che hanno legami con ambienti malavitosi, incluso il contesto ‘ndranghetista, e hanno precedenti condanne legate al traffico di stupefacenti e altri gravi reati.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE