Ricciardi: “Evitare l’aereo, gli alberghi stiano attenti”

“L’aereo in questo momento va evitato, perché le mascherine chirurgiche non sono sufficienti in ambienti chiusi e quando le persone sono così vicine”. È il monito del direttore dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane, Walter Ricciardi. Per l’ex presidente dell’Iss, sono due le misure di prevenzione fondamentali “che, se applicate entrambe, possono evitare quasi il 100% dei contagi: il distanziamento fisico e il lavaggio delle mani”. In vista dell’estate, inoltre, “tutte le strutture ricettive dovranno prestare grande attenzione alla disinfezione degli ambienti comuni, degli oggetti e delle superfici comuni. Il personale, anche durante le pulizie delle camere, dovrà stare molto attento – avverte Ricciardi – perché se una persona infetta tocca un cuscino poi c’è il rischio che chi dorme in quel letto venga contagiato”. (Fonte: Agi.it)