RFI: 3 nuovi ascensori a Paola. Atri interventi previsti a Lamezia, Catanzaro Lido e Corigliano

Paola (CS) – Tre nuovi ascensori migliorano da oggi l’accessibilità alla stazione ferroviaria di Paola. Realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), permettono un comodo accesso dall’atrio della stazione ai binari del secondo e terzo marciapiede. Di nuova generazione, con telecamere esterne e interne per garantirne la videosorveglianza, possono portare fino a otto persone e sono in funzione dalle ore 6.00 alle 22.00.
L’investimento complessivo per la realizzazione degli ascensori e dell’impianto di videosorveglianza è stato di circa 500.000 euro.
Per migliorare l’accessibilità e abbattere le barriere architettoniche, nella stazione di Paola – nell’ambito dei lavori di manutenzione straordinaria per sottopassi e pensiline – sono già in corso i lavori di innalzamento dei marciapiedi a 55 cm, lo standard europeo che consente un più agevole accesso ai treni. Per questi interventi, che saranno ultimati nel 2021, RFI ha programmato un investimento di circa 6 milioni di euro.
L’installazione dei tre ascensori e l’adeguamento dei marciapiedi nella stazione di Paola rientrano nel piano di interventi di natura strutturale e tecnologica per le esigenze delle persone con disabilità o a ridotta mobilità che RFI sta realizzando in Calabria.
In questo mese di giugno, infatti, RFI ha affidato i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche nella stazione di Lamezia Terme Centrale e attiverà anche tre impianti elevatori nella stazione di Catanzaro Lido e due nella stazione di Corigliano.