Regionali, voto online “Piattaforma Berlinguer”: Sì a dialogo con candidato Pippo Callipo

É terminata la votazione on-line lanciata dentro la piattaforma Berlinguer in vista delle elezioni regionali 2020. Si é trattato di una consultazione di tutti gli iscritti calabresi (circa 500), la prima in assoluto organizzata sulla piattaforma socio-digitale nata a febbraio scorso nel nome di Berlinguer, con lo scopo di mettere insieme le diverse anime della sinistra e di favorire la partecipazione politica attraverso le nuove tecnologie digitali. Il laboratorio politico digitale promosso dall’associazione Generazione.com (www.italiagenerazione.com) nato in Calabria- spiega una nota – “parla in particolare al popolo giovane della sinistra, più portato anagraficamente alle tecnologie ma guarda a tutti in chiave di un coinvolgimento più ampio su base nazionale. La piattaforma Berlinguer non é un clone delle altre più note piattaforme, é una piattaforma disintermediata, funziona in blockchain e pertanto non é manipolabile dietro le quinte. Hanno preso parte alla consultazione on-line 252 persone, il 50% degli aventi diritto. Ottimo risultato per essere la prima votazione in assoluto, che ha incontrato probabilmente un astensionismo di tipo ‘tecnico’. Molti utenti hanno infatti avuto difficoltà di accesso essendo la prima volta o nel recupero delle credenziali. Il quesito, stabilito dal coordinamento regionale, era il seguente: Elezioni regionali Calabria 2020.Per dare forza, voce e visibilità alla piattaforma Berlinguer, con quale coalizione dovremmo dialogare ai fini di una nostra eventuale partecipazione? – Con la Coalizione di Pippo Callipo candidato presidente – Con la Coalizione di Gerardo Mario Oliverio candidato presidente – Con nessuno. Astenersi e aspettare più avanti. I risultati sono stati: 205 iscritti (81,34%) sono per dialogare con la coalizione di Pippo Callipo; 35 (13,88%) per nessuno con specifica richiesta di astensione, 12 (4,76%) soltanto per la coalizione di Mario Oliverio”.
Questo dato – specifica la nota – “non significa ancora che il coordinamento regionale della piattaforma appoggerà la nascente coalizione di Pippo Callipo, ma certamente i referenti regionali della piattaforma hanno ottenuto un pieno mandato al dialogo che deve avvenire su proposte programmatiche”.
Nelle settimane scorse lo stesso coordinamento regionale aveva predisposto un decalogo di punti in pillole come terreno di confronto politico e programmatico, per valutare punti di convergenza e possibili connessioni con altre forze politiche e coalizioni.
Su queste proposte e approfondendo i contenuti si stabilirà nei prossimi giorni se la strada indicata dagli iscritti alla piattaforma Berlinguer sia quella giusta da percorrere o meno, in vista delle imminenti consultazioni regionali.