Regionali, Graziano (PD): Callipo è la scelta giusta. Ultimatum ai dissidenti: fuori dal partito chi non lo sostiene

Lamezia Terme – “Abbiamo scelto come candidato alla presidenza Pippo Callipo per diverse ragioni, perchè è un imprenditore di successo conosciuto nel mondo, perchè è un esempio di contrasto vero contro la ‘ndrangheta e perchè è la dimostrazione plastica di come si possa umanizzare l’attività imprenditoriale”.
Sono alcune delle affermazioni che il commissario del PD calabrese, Stefano Graziano ha fatto oggi, nel corso di una conferenza stampa preannunciata a stretto giro, nella sede lametina dei dem.
“A sostegno dell’imprenditore – ha anticipato Graziano – ci saranno almeno quattro liste, nel segno del rinnovamento e delle migliori risorse della Calabria. Il M5S? Speriamo possa essere folgorato sulla via di Damasco e sostenere questo candidato”.
In relazione alla inaugurazione, prevista a Lamezia per domani martedì del comitato regionale elettorale di Mario Oliverio, il commissario PD ha inviato un messaggio chiaro ed ultimativo: “Le primarie non si faranno, chi fa scelte diverse da quelle indicate dai vertici del Pd si pone fuori dal partito. Mi sembra una conseguenza naturale”.
Infine, Graziano ha anche annunciato che nel fine settimana arriverà in Calabria il segretario nazionale Nicola Zingaretti in Calabria che concluderà i lavori dell’assemblea regionale del partito.