sabato, 26 Novembre, 2022
HomeCalabriaReggio, il consigliere Minicuci chiede al prefetto l'annullamento delle elezioni

Reggio, il consigliere Minicuci chiede al prefetto l’annullamento delle elezioni

Il consigliere comunale e metropolitano reggino Antonino Minicuci ha incontrato questa mattina il prefetto per chiedere l’annullamento delle elezioni dopo il caso dei brogli. Già candidato sindaco e diretto competitor del riconfermato Giuseppe Falcomatà, Minicuci ha avuto una lunga conversazione con il prefetto di Reggio, Massimo Mariani, che fa seguito a una lunga serie di pec inviate allo stesso. “Chiedo al Governo – dice il consigliere – di annullare i verbali delle commissioni elettorali, con la scelta scriteriata di avere le metà degli scrutatori nominati direttamente da alcuni soggetti, senza fare il sorteggio che era dovuto. Riteniamo che si debba partire da quel punto e rifare le elezioni”. La richiesta di annullamento straordinario del voto è condivisa anche dalla Lega. 

Il Prefetto, come ha riferito Minicuci alla stampa, ha reso noto di aver inviato alla Procura ma anche al ministero dell’Interno gli atti con rilevanza penale sulla questione brogli. L’auspicio del consigliere è adesso che si torni al voto perché le numerose illegittimità legate al ruolo di alcune commissioni elettorali renderebbero nullo l’esito delle elezioni. Nel frattempo si aspetta che il Tar si pronunci sul ricorso presentato dalla lista Nuova Italia Unita, con la medesima richiesta di invalidazione del voto al comune di Reggio. La sentenza arriverà il 12 maggio.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,258FansLike
6,013FollowersFollow
392FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE