venerdì, 9 Dicembre, 2022
HomeCronacaReggio Calabria, ha appiccato il fuoco a sei cassonetti di rifiuti lungo...

Reggio Calabria, ha appiccato il fuoco a sei cassonetti di rifiuti lungo corso Matteotti: identificato autore

Reggio Calabria – Nelle prime ore della mattinata, a seguito di una mirata attività di indagine coordinata e diretta dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, la Polizia Locale cittadina ha eseguito una misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria emessa dal Gip in sede per i reati di incendio aggravato e continuato, nello specifico di contenitore di rifiuti e rifiuti.

Gli agenti hanno identificato il soggetto grazie ad una certosina attività di polizia giudiziaria che si è giovata oltre che dei tradizionali metodi di indagine (osservazioni, pedinamenti, riconoscimenti fotografici) anche delle telecamere della videosorveglianza cittadina.

Slide
Slide

Dall’esame del materiale è emerso che l’indagato, nella notte tra il 28 ed il 29 maggio, aveva appiccato il fuoco in oltre sei punti ad altrettanti cassonetti di rifiuti in uso ad esercizi commerciali. Il tutto lungo il centralissimo Corso Matteotti e nelle vie limitrofe. Solo grazie al tempestivo intervento dei vigili del Fuoco, i vari incendi non si sono propagati alle strutture mobili impiantate dagli esercizi pubblici ad alle magnolie secolari del giardino litoraneo.

In sede di esecuzione della misura cautelare è stato altresì sottoposto a sequestro probatorio il velocipede usato dal soggetto per percorrere il tragitto in cui ha acceso i roghi.
Trattandosi di attività ancora in fase cautelare, resta ferma la presunzione di innocenza per l’indagato fino a compiuto definitivo accertamento delle eventuali responsabilità penali.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,256FansLike
6,060FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE