Reggio Calabria. Elezioni del Consiglio Metropolitano, il Centrosinistra vince ma non stravince

- Advertisement -
Slider

Reggio Calabria – Vince ma non stravince il centrosinistra alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria che hanno avuto luogo ieri, domenica 24 gennaio, nei tre seggi allestiti, ovvero la Palazzo Alvaro di Reggio Calabria e i Comuni di Locri e Palmi.
Alla maggioranza uscente, infatti, sono andati 8 seggi: 5 per la lista “Democratici insieme per Reggio Città Metropolitana” (Giuseppe Marino, Domenico Mantegna, Giuseppe Ranuccio, Filippo Quartuccio e Nino Zimbalatti) e 3 per la lista “S’Intesi” (Carmelo Versace, Armando Neri e Salvatore Fuda).
1 seggio è andato all’indipendente di sinistra (in quota De.Ma.) Michele Conia, sindaco di Cinquefrondi eletto nella lista “Territorio Metropolitano” e 5 vanno alla lista del Centrodestra Metropolitano (Giuseppe Zampogna, Pasquale Ceratti, Rudi Lizzi, Nino Minicuci e Domenico Romeo).