venerdì, 2 Dicembre, 2022
HomeAttualitàReggio Calabria: al Gom ressa pazienti fragili, non hanno rispettato calendario

Reggio Calabria: al Gom ressa pazienti fragili, non hanno rispettato calendario

Reggio Calabria – Aveva fatto discutere in mattinata la ressa di persone assembrata davanti al punto vaccinale all’interno del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria. Ma la situazione è stata velocemente riportata alla normalità, grazie all’intervento del commissario dell’Azienda ospedaliera, Jole Fantozzi.
Si trattava di pazienti fragili ricoverati presso i vari reparti del Gom, che l’Azienda ospedaliera aveva, già nei giorni scorsi deciso di sottoporre a vaccinazione anticovid. Pazienti che si sono riversati spontaneamente, senza preoccuparsi di rispettare il calendario di presentazione che era stato predisposto, davanti al punto vaccinale, determinando così la ressa. Il commissario Fantozzi ha deciso di contingentare meglio le vaccinazioni dei ricoverati secondo tre turni antimeridiani, distribuiti per reparto.
Altro problema che ha contribuito a determinare l’affollamento, il contingentamento delle dosi di vaccino disponibili in quel momento nel centro vaccinale del Gom. La nuova organizzazione dovrebbe, dunque, prevenire il verificarsi di situazioni del genere tra pazienti definiti fragili, e dunque a rischio alto di contagio e relative conseguenze che la Direzione Generale e Sanitaria del Gom avevano cercato di prevenire.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,250FansLike
6,033FollowersFollow
392FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE