Prima commissione Csm arriva a Catanzaro: due giorni di audizioni, al vaglio i “veleni” di palazzo

La Prima Commissione del Consiglio superiore della magistratura, presieduta da Sebastiano Ardita, con i togati Antonio D’Amato e Giovanni Zaccaro e il laico Filippo Donati, lunedì 17 e martedì 18 febbraio si recherè in visita agli uffici giudiziari di Catanzaro.
La Commissione sentirà in audizione i capi degli uffici giudiziari e i magistrati del distretto, per una “ricognizione complessiva delle condizioni ambientali”.
Lo stesso Csm in una nota evidenzia che i magistrati di Catanzaro sono impegnati in rilevanti indagini e processi nei confronti della criminalità organizzata e nei mesi scorsi la prima commissione aveva aperto una procedura per incompatibilità nei confronti del procuratore generale di Catanzaro Otello Lupacchini, che intanto è stato trasferito d’ufficio per decisione della Sezione disciplinare. Motivo, un’ intervista con cui Lupacchini avrebbe denigrato il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri.