sabato, 25 Giugno, 2022
HomeCosenzaPresunte molestie sessuali ai 'Licei' di Belvedere Marittimo: Procura chiede il processo...

Presunte molestie sessuali ai ‘Licei’ di Belvedere Marittimo: Procura chiede il processo per il professore indagato

Il sostituto procuratore della Repubblica di Paola, Rossana Esposito, ha chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di molestie sessuali e tentata violenza sessuale per il professore 60enne di Storia dell’arte dei “Licei” di Belvedere Marittimo (CS) ai danni di cinque studentesse dell’istituto superiore dell’Alto Tirreno cosentino.

La decisione se mandare a processo il professore sarà presa dal Giudice per le indagini preliminari del tribunale di Paola, Maria Grazia Elia, che ha già fissato l’udienza di discussione per il prossimo 5 luglio.

Slide
Slide
Slide

La richiesta del pm è stata notificata all’indagato e al suo difensore, l’avvocato Giorgio Cozzolino, e anche ai legali che rappresentano le parti offese, ovvero gli avvocati Francesco Liserre, Orsola Silvestri e Luigi Crusco.

Il professore, da metà gennaio, è stato sospeso dall’insegnamento per 12 mesi. Una misura interdittiva decisa dal gip del Tribunale di Paola. La procura aveva chiesto gli arresti domiciliari.

Due le ipotesi di reato: tentata violenza sessuale aggravata su una minorenne, e ancora molestie, verbali e fisiche, nei confronti di tutte e cinque le ragazze. Sarebbero vari gli episodi contestati al docente: i compagni di classe avrebbero avuto la prontezza di fotografare i gesti più aggressivi. Le foto sono state acquisite da chi indaga.

SEGUICI SUI SOCIAL

141,896FansLike
5,732FollowersFollow
390FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE