sabato, 27 Novembre, 2021
HomeCalabriaOperazione "Quarta Chiave", iniziati gli interrogatori degli indagati

Operazione “Quarta Chiave”, iniziati gli interrogatori degli indagati

Iniziata la serie di interrogatori per gli indagati coinvolti nell’operazione denominata “Quarta Chiave”, scattata venerdì scorso nei confronti di 29 persone. Sotto la lente della magistratura, in particolare, il campo rom di Scordovillo. In particolare, nei confronti di Concetta Silipo e Raffaella Silipo il gip ha disposto gli arresti domiciliari. Le due donne (difese dagli avvocati Valerio Murgano e Pasquale Barbieri) si trovavano in carcere ma il giudice ha sostituito la misura cautelare con quella meno afflittiva degli arresti domiciliari tenuto conto della loro situazione familiare.

02
02

I Carabinieri nel corso dell’operazione hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Procura della Repubblica – Dda di Catanzaro, nei confronti di 29 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, in particolare dei reati di “Attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti”, oltre che “Furto aggravato” e “Violazione di Sigilli”. Dopo gli interrogatori per i soggetti sottoposti alla custodia cautelare in carcere, si proseguirà con gli indagati in regime degli arresti domiciliari. Nel collegio difensivo, tra gli altri, gli avvocati Teresa Bilotta, Gianluca De Vito, Massimo Sereno, Roberto Sorrenti e Paola Bilotti.

SEGUICI SUI SOCIAL

140,462FansLike
5,379FollowersFollow
327FollowersFollow
spot_img

ULTIME NOTIZIE