x

x

lunedì, 24 Giugno, 2024
HomeCalabriaOmicidio-suicidio nel Torinese: Calabrese uccide la moglie e poi si toglie la...

Omicidio-suicidio nel Torinese: Calabrese uccide la moglie e poi si toglie la vita

Rivoli (TO) – Questa mattina un uomo ha ucciso la propria moglie e poi si è tolto la vita. Il femminicidio della donna si è svolto presso l’abitazione dei due che si trova in via Monte Bianco. Subito dopo l’uomo è uscito dall’abitazione e si è recato sul posto di lavoro a Orbassano dove si è ucciso.

Dalle prima ricostruzioni risulterebbe che l’uomo, Agostino Annunziata di 36 anni, ha ucciso la moglie ferendola alla gola. La donna, Annalisa D’Auria, aveva 32 anni. Poi successivamente l’uomo ha abbandonato l’appartamento portandosi al lavoro anche la figlia piccola di 3 anni. Una volta giunto sul posto di lavoro, la ‘Massifond’ di Orbassano, avrebbe affidato la bambina a un collega e con una scusa si sarebbe allontanato per andarsi a uccidere lanciandosi da un silos.
Il cadavere della moglie è stato scoperto dai vigili del fuoco che sono stati allertati dai sanitari.

Slide
Tenuta delle Grazie 13_6_2024

Dalle prime informazioni raccolte, l’uomo prima di lasciare l’abitazione avrebbe chiamato la madre in Calabria. La donna avrebbe quindi immediatamente allertato il 118 che, a sua volta, ha avvertito i carabinieri della compagnia di Rivoli. Giunti nell’abitazione della coppia, i militari hanno trovato la vittima.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE