venerdì, 19 Agosto, 2022
HomeCronacaOmicidio Cuzzocrea: arrestato il cugino

Omicidio Cuzzocrea: arrestato il cugino

I carabinieri del Comando provinciale hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Reggio Calabria-sezione Gip-Gup, nei confronti di un 53enne, Antonio Cuzzocrea, incensurato, ritenuto dagli inquirenti responsabile dell’omicidio di Francesco Cuzzocrea, detto Nicola.

L’uomo fu raggiunto da colpi di arma da fuoco la sera del 20 ottobre 2019 mentre era intento a manovrare l’impianto di irrigazione posto sul terreno di sua proprietà, in prossimità della propria abitazione della frazione Rosario Valanidi di Reggio Calabria. Antonio Cuzzocrea è un cugino della vittima.

Slide
Slide

Secondo quanto riportato dagli uomini dell’arma, il quadro indiziario, illustrato alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri, ha permesso quindi di raccogliere un dettagliato scenario probatorio a carico del responsabile oltre che di stabilirne con tutta probabilità: una situazione di risalente e aspra contrapposizione, dovuta a ragioni personali, familiari ed economiche, tra l’indagato e la vittima che, seppur in una prospettiva di inconcepibile escalation, ha evidentemente portato l’odierno arrestato ad un gesto così estremo e definitivo come l’uccisione del cugino. La dinamica della vicenda, per come ricostruita dagli investigatori, dopo il primo vaglio da parte del Gip, dovrà ora trovare ulteriore conferma nelle successive fasi processuali.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,069FansLike
5,792FollowersFollow
387FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE