x

x

domenica, 19 Maggio, 2024
HomeAttualitàOmicidio Cosco, l’amministrazione Comunale di Botricello proclama il lutto cittadino

Omicidio Cosco, l’amministrazione Comunale di Botricello proclama il lutto cittadino

L’Amministrazione comunale di Botricello ha proclamato il lutto cittadino per le esequie di Francesco Cosco, il 52enne ucciso dal figlio lo scorso 27 novembre. Nell’ordinanza firmata dal sindaco Saverio Simone Puccio si evidenzia “che il fatto di sangue ha profondamente segnato l’intera comunità botricellese, tenendo conto che il delitto è maturato in ambiente familiare”. Il lutto cittadino tiene conto della “reazione del popolo botricellese che ha vissuto con grande commozione e tristezza la tragedia, considerato che il Sig. Cosco Francesco e l’intera famiglia sono molto noti alla comunità di appartenenza. La stessa vittima, insieme a tutta la famiglia, ha sempre dimostrato un grande attaccamento al giovane Alessio, seguendolo passo dopo passo nei suoi disagi, con cure amorevoli e attenzioni continue, guidandolo in un percorso di sofferenza e nella speranza di una rinascita”.

L’atteggiamento della famiglia Cosco, ha evidenziato l’Amministrazione comunale, ha dimostrato “una encomiabile esperienza di vita e di amore familiare” ed “è stata affrontata una condizione di disagio con assoluta dignità e consapevolezza”.
Per questi motivi, il sindaco Puccio ha proclamato il lutto cittadino per venerdì 1 dicembre, giorno della celebrazione delle esequie, ordinando l’esposizione delle bandiere a mezz’asta su tutti gli uffici pubblici presenti sul territorio, invitando gli Uffici comunali e le Istituzioni scolastiche presenti sul territorio ad effettuare un minuto di raccoglimento alle ore 12,00.

Slide
Slide
Slide

Le attività commerciali, in maniera facoltativa, potranno decidere se tenere chiusi i propri esercizi nell’orario di svolgimento dei funerali e, in particolare, dalle ore 15,00 alle ore 16,30 di venerdì 1 dicembre 2023.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE