Omicidio Cocò: ergastolo definitivo per Donato e Campilongo

ergastolo omicidio cocò

Condanna definitiva alla pena dell’ergastolo per Faustino Campilongo e Cosimo Donato. Il bambino di tre anni, Nicolas “Cocò” Campolongo, fu assassinato il 16 gennaio del 2014 a Cassano allo Jonio insieme al nonno Giuseppe Iannicelli, e la compagna marocchina di quest’ultimo, Ibtissam Touss.

I cadaveri carbonizzati delle tre vittime vennero trovati all’interno dell’automobile incendiata di Iannicelli.

A Cassano in seguito alla morte del piccolo Cocò, il 21 giugno di quello stesso anno arrivò in visita Papa Francesco nell’atto di scomunicare tutti i mafiosi.