Offese a Santelli da professoressa liceo di Genova: Ufficio scolastico approfondisce

- Advertisement -
Slider

Roma – Offese alla presidente della Regione Calabria Jole Santelli, morta giovedì scorso, sono state postate sui social da una docente di un liceo di Genova. L’ufficio scolastico della Liguria ha immediatamente attivato un approfondimento sul caso. Lo rende noto il ministero dell’Istruzione.

Intanto il Liceo statale ‘Sandro Pertini’ del capoluogo ligure prende le distanze dalle esternazioni della docente che ha offeso sui social la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, “censurandole duramente” e comunica “che ha già avviato tutte le procedure disciplinari previste dalla normativa nei confronti della docente interessata”. “Sono pervenute a questa istituzione scolastica -scrive il dirigente scolastico – decine di telefonate e di e-mail di sdegno e di protesta nei confronti della docente, titolare di insegnamento presso questo liceo”.

“La docente grillina Paola Castellaro, che ha oltraggiato la memoria e la figura di Jole Santelli, va cacciata dalla scuola a vita, senza esitazione e con immediatezza. Lo esigiamo dalle cosiddette autorità di governo, oltre che dalle autorità scolastiche del territorio”. Lo sostiene, in una dichiarazione, il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.