x

x

domenica, 26 Maggio, 2024
HomeAttualitàOcchiuto: "Tasso di avanzamento dei fondi Por in linea con le Regioni...

Occhiuto: “Tasso di avanzamento dei fondi Por in linea con le Regioni del Sud”

Si svolgerà giovedì 6 luglio, alle ore 15,00, presso la Cittadella regionale, il 10° Comitato di Sorveglianza del Por Calabria 2014-2020. Nel corso della riunione saranno affrontate le problematiche nell’attuazione del programma e, altresì, per dare evidenza dei risultati raggiunti e delle prospettive per la corretta chiusura del Comitato. Sarà anche l’occasione per illustrare l’attuazione del nuovo programma Safe sui ristori energetici alle imprese e alle famiglie. I lavori saranno aperti dal Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, il quale ha evidenziato come “Il Comitato di Sorveglianza rappresenta il contesto dove dare evidenza dell’attuazione del Programma”. Al Comitato di Sorveglianza saranno, tra gli altri, presenti i rappresentanti della Commissione Europea con i quali verranno condivisi i principali contenuti della proposta di rimodulazione del Programma, che sarà l’ultima per come previsto dal regolamento.

“La Calabria – ha specificato il governatore – ha un tasso di avanzamento in linea con quello delle altre Regioni del sud dell’Italia. Questo, naturalmente, non significa che tutto va bene, anzi, da oggi a fine anno ci aspetta un lavoro enorme per mettere in sicurezza tutte le risorse. Pertanto, in questo Comitato sarà centrale la nostra proposta di rimodulazione del Por e l’inserimento all’interno dello stesso Programma Safe per i ristori energetici, per il quale abbiamo già notificato alla Commissione l’aiuto di Stato e pubblicato l’avviso per la raccolta delle domande”.

Slide
Slide
Slide

“Sottolineo, inoltre, – aggiunge – che la prassi instaurata, oramai da un anno, di vederci tutti i giovedì mattina con i servizi della Commissione, ci consente di potere orientare il programma ai fabbisogni della regione con estrema rapidità. Credo che nel Comitato, la nostra Autorità di gestione, nel rendere conto dell’attuazione, potrà dare anche evidenza di ciò che stiamo facendo con i fondi comunitari in sanità. Sarebbe la prima volta che il settore sanità viene accostato alla programmazione della Commissione”.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE