venerdì, 9 Dicembre, 2022
HomeCosenza'Ndrangheta, il boss "occhi di ghiaccio" nuovo collaboratore di giustizia

‘Ndrangheta, il boss “occhi di ghiaccio” nuovo collaboratore di giustizia

C’è un nuovo collaboratore di giustizia nel Cosentino. Si tratta di Nicola Acri, boss della ‘ndrangheta di Rossano, detto “occhi di ghiaccio”. La notizia è trapelata oggi, in occasione dell’udienza di un processo per due vecchi omicidi in cui è imputato in appello.

Acri è ritenuto l’autore di una serie di spietati omicidi compiuti tra il 1999 e il 2001 nella Sibaritide. I Carabinieri lo catturarono alla periferia di Bologna alla fine del 2010. E’ stato condannato all’ergastolo con sentenza definitiva e sta scontando la pena in regime di carcere duro.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,256FansLike
6,059FollowersFollow
389FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE