giovedì, 29 Settembre, 2022
HomeCalabriaMottarone, operatore tv per Mediaset muore sul luogo del disastro: era originario...

Mottarone, operatore tv per Mediaset muore sul luogo del disastro: era originario del Vibonese

Una tragedia nella tragedia. Un operatore televisivo è morto per un malore nella zona del Mottarone, dove domenica è precipitata una cabina della funivia causando la morte di quattordici persone. La vittima è Nicola Pontoriero, giornalista 62 anni, residente a Sesto San Giovanni, ma originario di Rombiolo, nel Vibonese.

L’operatore tv è morto per un sospetto arresto cardiaco, avvenuto in prossimità del luogo dell’incidente alla funivia. Sul posto era presente il personale del soccorso alpino della guardia di finanza, che ha effettuato le prime manovre di rianimazione cardiopolomonare. In seguito è giunta l’eliambulanza del Servizio di Elisoccorso Piemontese, la cui equipe sanitaria ha proseguito le operazioni fino alla constatazione del decesso.
Per l’uomo, un operatore di un service che lavora per Mediaset, non c’è stato nulla da fare.

Slide
Slide

I tentativi di rianimarlo si sono rivelati inutili. Il decesso molto probabilmente è dovuto a un arresto cardiaco in prossimità del luogo in cui la funivia si è schiantata al suolo a Stresa.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,269FansLike
5,955FollowersFollow
388FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE