x

x

domenica, 21 Luglio, 2024
HomeItalia MondoMorto Denny Laine, fondò i Wings con Paul McCartney: aveva 79 anni

Morto Denny Laine, fondò i Wings con Paul McCartney: aveva 79 anni

(Adnkronos) – Addio a Denny Laine, fondatore dei Wings insieme a Paul McCartney. Il cantante e chitarrista è morto a Naples, in Florida, all'età di 79 anni dopo una lunga battaglia contro una malattia polmonare interstiziale. L'annuncio della scomparsa è stato dato dalla moglie Elizabeth Mele Hines, sposata lo scorso luglio, con un post pubblicato sui social media. Laine dette vita anche alla band The Moody Blues.  Tra i primi a esprimere cordoglio sui social è stato lo stesso l'ex Beatles, Paul McCartney: "Mi rattrista molto sentire che il mio ex compagno di band Denny Laine, è morto. Ho molti bei ricordi del mio tempo con Denny: fin dai primi giorni in cui i Beatles andavano in tour con i Moody Blues. Le nostre due band avevano molto rispetto l'una per l'altra e tanto divertimento insieme. Denny si è unito ai Wings all'inizio: era un cantante e chitarrista eccezionale. La sua performance più famosa è probabilmente 'Go Now, una vecchia canzone di Bessie Banks che cantava brillantemente. Io e lui abbiamo scritto insieme alcune canzoni, la più nota è 'Mull of Kintyre', che ha avuto un grande successo negli anni Settanta. Ci eravamo allontanati ma negli ultimi anni siamo riusciti a ristabilire la nostra amicizia e a condividere ricordi dei nostri tempi insieme. Denny era un grande talento con un buon senso dell'umorismo ed era sempre pronto ad aiutare gli altri. Mancherà a tutti i suoi fan e sarà ricordato con grande affetto dai suoi amici. Pace e amore Denny. È stato un piacere conoscerti. Mancherai a tutti noi". Nato Brian Frederick Hines il 29 ottobre 1944 a Birmingham, la stessa città musicalmente fertile delle Midlands britanniche che ha generato gruppi come i Move e l'Electric Light Orchestra (il cui batterista Bev Bevan era stato membro della sua band Denny Laine and the Diplomats), Laine era appena uscito dall'adolescenza quando si unì a un nuovo gruppo locale guidato da Ray Thomas e Mike Pinder. Con loro nel 1965 dette vita alla band The Moody Blues, di cui fu chitarrista e primo cantante per un paio di anni. Ha poi inciso due album con i Ginger Baker's Air Force, entrambi nel 1970.  Nel 1971 fondò i Wings (conosciuti anche come Paul McCartney & Wings) insieme all'ex Beatles Paul e Linda McCartney. Con lo stesso Paul McCartney ha firmato il singolo di maggior successo della band 'Mull of Kintyre' (1977). Laine ha partecipato a tutti e sette gli album in studio del gruppo, che hanno raggiunto tutti la top 10 americana e quattro dei quali ('Red Rose Speedway', 'Band on the Run', 'Venus and Mars' e 'Wings at the Speed of Sound') hanno raggiunto consecutivamente il n. 1 nel periodo 1973-76.  Durante il decennio degli Wings, Laine ha pubblicato anche tre album a proprio nome; dopo che il gruppo era staro sciolto da McCartney per lo shock dell'assassinio di John Lennon, il chitarrista e cantante ha proseguito la carriera come solista. Con McCartney è presente negli album 'Tug of War' (1982) e 'Pipes of Peace' (1983). Toccante il ricordo della moglie, Elizabeth Mele Hines su Facebook: "Ero al suo capezzale quando Denny è morto, gli tenevo la mano mentre suonavo le sue canzoni di Natale preferite per lui. Lui ha cantato canzoni di Natale nelle ultime settimane e io ho continuato a suonare canzoni di Natale mentre lui era in terapia intensiva con un respiratore la scorsa settimana. Lui ed io credevamo che avrebbe superato le sue battute d'arresto e sarebbe tornato al centro di riabilitazione e alla fine a casa. Purtroppo, la sua malattia polmonare, la malattia interstiziale polmonare, è imprevedibile e aggressiva; ogni infezione ha indebolito e danneggiato i suoi polmoni. Combatteva tutti i giorni. Era così forte e coraggioso, non si è mai lamentato. Tutto quello che voleva era stare a casa con me e il suo gattino, Charley, a suonare la sua chitarra. È stato per me un assoluto onore e privilegio non solo essere sua moglie, ma prendermi cura di lui durante la sua malattia e vulnerabilità. Il mio mondo non sarà più lo stesso. Denny era una persona meravigliosa, così amorevole e dolce con me. Ha reso le mie giornate colorate, divertenti e piene di vita, proprio come lui. Grazie tesoro per avermi voluto bene, per tutte le risate, l'amicizia, il divertimento e per avermi chiesto di essere tua moglie. Ti amerò per sempre". —[email protected] (Web Info)

SEGUICI SUI SOCIAL

142,034FansLike
6,832FollowersFollow
380FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE