martedì, 16 Agosto, 2022
HomeCronacaNOMI-Morte anziano in casa riposo abusiva: 5 arresti nel Reggino

NOMI-Morte anziano in casa riposo abusiva: 5 arresti nel Reggino

Maltrattamenti e abbandono di persona incapace, con l’aggravante di aver causato la morte di un ospite di una casa di riposo abusiva: per questi reati il Nas di Reggio Calabria con il supporto del locale comando provinciale dei carabinieri sta dando esecuzione a un’ordinanza agli arresti domiciliari per due titolari e tre dipendenti della struttura.

L’applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti di due donne, Giovanna Scarfò e Cecilia Prestipino, titolari della casa di riposo abusiva, “Casa del Sole”, e di tre loro dipendenti, Margherita Battaglia, Emanuele Maria Candido e Florentina Lencautan, gravemente indiziati, secondo l’ipotesi investigativa, dei reati di maltrattamenti verso conviventi e abbandono di persone incapaci, aggravati dall’aver cagionato la morte di un ospite. Altri 7 soggetti sono stati deferiti in stato di libertà per diversi illeciti penali.

SEGUICI SUI SOCIAL

142,068FansLike
5,791FollowersFollow
387FollowersFollow

spot_img

ULTIME NOTIZIE